Beata Vergine delle Grazie Oasi Nazareth

Descrizione

Descrizione

La cittadina di Corato ha una particolarità che incuriosisce noi uomini che viviamo con i piedi a terra e dona una simpatica ed interessante visione a chi, per mestiere o per diletto, può volare al di sopra di essa. Dico ciò perché Corato si sviluppa concentricamente su se stessa. Partendo dal centro, rappresentato dal corso, essa si divide in altri due anelli. Il primo anello è chiamato l’extramurale, dunque, al di fuori delle mura, ed il secondo anello è ancora in atto di espansione ma già è possibile notarlo: inizia dalle vie, conosciute dai cittadini di Corato, Santa Faustina Kowalska e Nazionale.

In cima ad una montagna poco interessante per il popolo agricolo di Corato, perché prettamente rocciosa e dunque non fertile,  si erge l’Oasi di Nazareth che custodisce il santuario della Madonna delle Grazie di cui siamo a parlare. Dalla cima di questa montagna si ha una vista a dir poco magnifica. Il panorama è fra i più belli della Puglia. Da qui si vedono il mare, il Gargano e Castel del Monte.

L’origine di questo santuario vanne ricercate nella devozione che da secoli e secoli addietro il popolo di queste terre ha nei confronti della Santa Vergine Madre del Dio Vivente. Il dipinto raffigurante la Madonna delle Grazie custodita nel santuario di Corato in vari modi fu chiamata nel correre degli anni ma quello che li racchiude tutti e che ne riassume la bellezza e i significati particolari è Madonna delle Grazie.

Contatti

Contatti

Location

Beata Vergine delle Grazie Oasi Nazareth
Calcola percorso

Contatti

Beata Vergine delle Grazie Oasi Nazareth
  • Da Redazione
  • Email: info@sloginweb.com

*i campi contrassegnati con l'asterisco * sono obbligatori

Eventi

Beata Vergine delle Grazie Oasi Nazareth
No Eventi Found

*i campi contrassegnati con l'asterisco * sono obbligatori

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi