Maria SS. di Capocroce

Descrizione

Descrizione

Il santuario di Maria Santissima di Capocroce è un luogo di culto cattolico di Frascati, in provincia di Roma, nella Sede suburbicaria di Frascati.

La chiesa trae nome dalla Vergine Maria poiché durante il Sacco di Roma del 1527 la Madonna fermò ilanzichenecchi che si avviavano a razziare anche Frascati pronunciando queste parole: “Indietro fanti questa terra è mia”, risparmiando a Frascati il saccheggio sicuro.Dopo l’evento miracoloso datato 1527 fu costruita una piccola cappella due anni dopo, nel 1529, che poteva ospitare al massimo dieci persone. Dopo il 1612 fu costruito il santuario, che fu inaugurato il 5 maggio 1613. La zona della chiesa è difatti posta all’incrocio tra via Tuscolana e Via Gregoriana (diretta a Colonna), da cui il nome di “capocroce”.

Originariamente in luogo della chiesa vi era un’edicola di proprietà della Confraternita del Gonfalone, edificata attorno al XIV secolo, e così descritta dal Seghetti:

« L’edicola aveva le proporzioni di un piccolo oratorio capace di 10 persone, apparteneva alla Confraternita del Gonfalone, la quale nonostante le ristrettezze, s’ingegnava di officiarvi in alcune solennità: fu venduta assieme ad un piccolo lembo di terreno al prezzo di scudi 200 all’avvocato Gerolamo De Rossi, il quale alla primitiva cappella, sostituì a breve distanza l’odierna modesta ma decorosa chiesa, detta della Madonna di Capocroce[1]. »

Il 29 gennaio 1944 durante il bombardamento aereo degli Americani distrussero completamente la chiesa salvando solamente la facciata della Chiesa che è originale del 1600 come le campane, anche l’antica immagine della Madonna è originale del settecento e fu trovata sotto le macerie. L’oratorio è stato voluto da papa Pio X. I Salesiani sono stati a Capocroce dal 1912, dall’anno seguente hanno guidato l’oratorio che hanno lasciato nel 1995, hanno preso il loro posto i sacerdoti della Sede Suburbicaria di Frascati. L’8 settembre 1947 inizia la ricostruzione del santuario che viene terminato sette anni dopo, quando il 28 aprile 1954 il vescovo Biagio Budellacci la consacra.Proprio Girolamo De Rossi, avvocato concistoriale, nel 1610 volle sostituire alla cappellina una chiesa più capiente, che venne completata e inaugurata il 5 maggio 1612 al cospetto del cardinale vescovo Giovanni Evangelista Pallotta.

All’interno L’annunciazione dell’artista Mario Titi.

Accanto alla chiesa sorgono il teatro di Capocroce, capiente struttura teatrale, e la Casa del Clero con gli uffici della Caritas diocesana.

Accesso alla pagina Facebook del Santuario: https://www.facebook.com/parrocchiasantuarioCapocroce

Contatti

Contatti

Location

Maria SS. di Capocroce
Calcola percorso

Contatti

Maria SS. di Capocroce
  • Da Redazione
  • Email: info@sloginweb.com

*i campi contrassegnati con l'asterisco * sono obbligatori

Eventi

Maria SS. di Capocroce
No Eventi Found

*i campi contrassegnati con l'asterisco * sono obbligatori

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi