S. Maria Goretti (Santuario diocesano)

Descrizione

Descrizione

La chiesa di San Nicolò, comunemente detta di Sant’Agostino, ora Santuario di Santa Maria Goretti, e l’adiacente ex monastero vennero costruiti nelle forme attuali nel corso del XVIII secolo. Precede il convento la chiesa, la cui costruzione risale agli anni 1740 – 1756, mentre l’edificio monastico fu realizzato tra il 1767 e il 1780, su disegno dell’architetto corinaldese Giuseppe Carbonavi Geminiani. L’antica chiesa medievale di San Nicolò realizzata su due piani, quello inferiore per il popolo e quello superiore per il clero, rimase inglobata nell’edificio conventuale in occasione della nuova edificazione settecentesca. Di questa chiesa, che oggi ospita al piano inferiore la “Sala del Costume“ e in quello superiore la biblioteca comunale, rimane traccia in quella parte dell’edificio rotondeggiante all’inizio di via del Velluto, che in origine doveva essere la sua abside. Questa chiesa, al pari delle altre appartenenti agli ordini religiosi soppressi, venne sottratta agli eremitani agostiniani e passò tra i beni comunali di cui ancora fa parte.

Contatti

Contatti

Location

S. Maria Goretti (Santuario diocesano)
Calcola percorso

Contatti

S. Maria Goretti (Santuario diocesano)
  • Da Redazione
  • Email: info@sloginweb.com

*i campi contrassegnati con l'asterisco * sono obbligatori

Eventi

S. Maria Goretti (Santuario diocesano)
No Eventi Found

*i campi contrassegnati con l'asterisco * sono obbligatori

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi