Santa Maria delle Grazie in Vigoreto

Descrizione

Descrizione
A circa un chilometro dalla cinta muraria di Sabbioneta, in un sobborgo chiamato Vigoreto, sorge il Santuario di Santa Maria delle Grazie.
La chiesa fu costruita nel luogo dove l’anno 1543 la Vergine apparve ad alcuni abitanti del luogo, nelle adiacenze di un pilastro posto in prossimità ad un incrocio di strade, sul quale si trovava affrescata, circa un secolo prima, l’immagine della Madonna di Loreto. La notizia del prodigio si diffuse, si verificarono altri prodigi, e iniziarono a confluire pellegrini da ogni parte della pianura padana per beneficiare dei miracoli.
I lavori per la chiesa iniziarono nel 1547 con il beneplacito del cardinale Ercole Gonzaga, Vescovo di Mantova e tutore del giovane Principe Vespasiano Gonzaga, a condizione di conservare il muro con l’immagine affrescata in una cappella laterale. La consacrazione del Santuario avvenne nel 1554. Pochi anni dopo il Santuario fu distrutto da una inondazione del Po. Venne ricostruito, grazie alla generosità del Duca Vespasiano Gonzaga.
Nel 1565 venne costruito accanto al Santuario anche il convento, affidato dopo pochi anni ai Padri Cappuccini, che dovevano promuovere il culto mariano ed assistere i devoti frequentatori: correva l’anno 1574. Oltre a garantire la presenza dei religiosi, venne qui costituita anche una confraternita laicale, che doveva provvedere ai poveri ed erigere un Monte di Pietà. San Carlo Borromeo, attratto dalla fama del Santuario, per tre volte sostò davanti a questa immagine e riposò nel convento, mentre era in viaggio per Guastalla, dove visitava sua sorella, sposa di Ferrante Gonzaga. L’ultima visita del Santo Arcivescovo fu la più lunga, ben 15 giorni, durante i quali scrisse il trattato “De Oratione”, con sottotitolo “De arte meditandi”: si trattava di una serie di regole sul modo di meditare. A seguito della rivoluzione francese del 1797 i frati vennero cacciati, il convento chiuso, ed il Santuario spogliato. Anche un altro Cardinale di Milano, il Beato Alfredo Ildefonso Schuster, visitò il Santuario, il 21 ottobre 1937.
La chiesa mostra ancora le forme originali, e la semplicità degli interni riflette la sobrietà degli edifici francescani.

dal sito internet: https://www.museisabbioneta.it/it/i-luoghi-del-pmvg/santuario-della-beata-vergine-delle-grazie-in-vigoreto.html

Contatti

Contatti
  • Indirizzo
    LOCALITA' VIGORETO 46018 SABBIONETA MN
  • Telefono
  • Regione
    Lombardia
  • Location
    SABBIONETA

Location

Santa Maria delle Grazie in Vigoreto
Calcola percorso

Contatti

Santa Maria delle Grazie in Vigoreto
  • Da comunicazione
  • Email: comunicazione@papagiovannisottoilmonte.org

*i campi contrassegnati con l'asterisco * sono obbligatori

Eventi

Santa Maria delle Grazie in Vigoreto
No Eventi Found

*i campi contrassegnati con l'asterisco * sono obbligatori

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi