Madonna delle Grazie (Cattedrale Sant’Emidio)

Descrizione

Descrizione

Nella Cattedrale di Ascoli Piceno si conserva la piccola tavola della Madonna delle Grazie di Pietro Alamanno (sec. XV). La sua immagine è utilizzata nel mese di maggio, dedicato alla Madonna, per un giro devozionale nelle chiese ascolane.

Della Madonna delle Grazie gli storici narrano che l’immagine originale fosse stata dipinta da S. Luca Evangelista. E’ certo comunque che fu donata al clero da Nicolò IV, papa ascolano del XIII secolo. Egli probabilmente l’aveva avuta in dono quando ricopriva il delicato ufficio di “apocrisario” presso l’imperatore di Grecia. Fu dapprima chiamata Madonna del Clero, perché al clero fu donata, poi del Giro, per il suo peregrinare nelle varie parrocchie della città.

L’originale però andò distrutto da un incendio. Allora ne fu commissionata una copia al pittore Pietro Alemanno, con soddisfazione del popolo che non smise di venerarla. Proseguendo il tradizionale itinerario, l’immagine, alla conclusione, veniva riposta nella chiesa di S. Caterina, adiacente a quella di S. Venanzo. Passò quindi, nel 1921,alla chiesa di S. Maria della Carità (detta la Scopa).

Nel 1958, per iniziativa dell’allora Vescovo Diocesano Mons. Marcello Morgante, fu definitivamente esposta alla devozione dei fedeli, nella Cappella della Cattedrale.

Attualmente la venerata immagine, sin dal 31 maggio 1961, per proclamazione di papa Giovanni XXIII, sotto il titolo di Madonna delle Grazie, è Patrona della Diocesi di Ascoli Piceno, come lo è da tempo immemorabile S. Emidio, Vescovo e Martire.

Contatti

Contatti
  • Indirizzo
     PIAZZA ARRINGO 63100 ASCOLI PICENO AP
  • Telefono
  • Regione
    Marche
  • Location
    ASCOLI PICENO

Location

Madonna delle Grazie (Cattedrale Sant’Emidio)
Calcola percorso

Contatti

Madonna delle Grazie (Cattedrale Sant’Emidio)
  • Da Redazione
  • Email: info@sloginweb.com

*i campi contrassegnati con l'asterisco * sono obbligatori

Eventi

Madonna delle Grazie (Cattedrale Sant’Emidio)
No Eventi Found

*i campi contrassegnati con l'asterisco * sono obbligatori

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi