Madonna di Montecamera

Descrizione

Descrizione

Nei primi anni del sec XVII, secondo una tradizione, esisteva, nelle pendici di Monte Camera, una edicola in onore della Madonna. Nel 1647 questa diventa storia (vedere l’Archivio Parrocchiale di Pieve di Compresseto) quando un gruppo di pellegrini di tale parrocchia si reca presso questa edicola, per implorare la guarigione dei malati colpiti dalla lebbra.

Raccontano gli scritti che i pellegrini, ritornando a casa, videro i malati-guariti venir loro incontro. Da allora tutti gli anni gli abitanti di Pieve organizzano un solenne e raccolto pellegrinaggio per ricordare l’evento.

L’antica edicola cedette il posto, nel corso degli anni, ad una costruzione più dignitosa, sino ad arrivare all’attuale Chiesa.

Il Santuario andò incontro, per problemi strutturali, a forzate chiusure, come si deduce da una lapide collocata in sagrestia: “Questo vetusto tempio eretto a Monte Camera ad onore di Maria SS.. Ampliato, abbellito con l’obolo dei fedeli, al pubblico culto fu riaperto il 25 Aprile 1916”.

Durante la seconda guerra mondiale (1940-45), questo santuario subì un bombardamento e la ricostruzione iniziò appena finito il conflitto. Una targa ricorda la riapertura del santuario al culto: “Da questo rinnovato tempio dove oggi trionfalmente sei tornata o Vergine Santissima di Montecamera rivolgi sempre misericordiosa e benigna il tuo sguardo verso i tuoi devoti figli. 
S. Pellegrino 8 Settembre 1952.

Il Santuario, ristrutturato nel 2007, attualmente ha un aspetto semplice e lineare, ma molto dignitoso e raccolto. La manutenzione ordinaria è affidata ad un Camerlengo ed un Priore, molto attenti ed impegnati .

Esemplare la devozione e la fede genuine.

Il luogo solitario, la collina aperta e riposante ed il silenzio fanno sì che colui il quale vi si reca possa dimenticare, per un momento, “il faticoso andare” per immergersi in considerazioni ben più riposanti.

FESTA QUINQUENNALE DI MONTECAMERA

Nel Santuario si celebrano funzioni in diversi periodi dell’anno (tra cui l’Ascensione in estate, e la festività titolare della Madonna l’ 8 Settembre)
Una ricorrenza sacra è quella della Festa Quinquennale in onore di Maria Santissima di Montecamera.

Ogni cinque anni la Comunità di San Pellegrino si organizza per la celebrazione della ricorrenza. L’anno precedente si crea un Comitato che curi, nei dettagli, la ricorrenza dell’evento, soprattutto nello svolgimento della parte religiosa. Non dimenticando un angolo riservato a Conferenze culturali e ad incontri ricreativi. La parte religiosa inizia con una Missione che comprende non solo “La Parola”, ma anche una visita a tutta la Parrocchia: soprattutto ai malati.

La sera del giorno 7, alla sera dopo il tramonto, si snoda una solenne fiaccolata che parte dal Santuario di Montecamera per raggiungere la Chiesa parrocchiale: commovente e raccolta la partecipazione di oltre duemila devoti, che invocano la Vergine con l’inno della “Pristina Fe’” termini insostituibili!. Dopo una settimana la sacra Immagine viene riportata nel Santuario.

Contatti

Contatti
  • Indirizzo
    FRAZIONE SAN PELLEGRINO 06023 GUALDO TADINO PG
  • Telefono
  • Regione
    Umbria
  • Location
    SAN PELLEGRINO

Location

Madonna di Montecamera
Calcola percorso

Contatti

Madonna di Montecamera
  • Da Redazione
  • Email: info@sloginweb.com

*i campi contrassegnati con l'asterisco * sono obbligatori

Eventi

Madonna di Montecamera
No Eventi Found

*i campi contrassegnati con l'asterisco * sono obbligatori

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi