S. Benedetto il Moro

Descrizione

Descrizione

Il complesso della Chiesa Madre di San Fratello, ex-convento di Santa Maria di Gesù, Chiesa Maria SS Assunta (dopo la frana del 1922), eretto a Santuario Diocesano di San Benedetto il Moro da San Fratello, può essere considerato il centro della religione, della cultura e dell’arte Sanfratellana.

La Chiesa è ad un’unica navata divisa dalla parte presbiterale da un arco di trionfo, al suo interno possiamo ammirare: entrando sulla destra si vede la statua di San Giuseppe con in braccio Gesù Bambino; di fronte la statua del Sacro Cuore di Gesù che anticamente, durante gli anni di lotta fra le due Parrocchie Matrici (San Nicolò e Santa Maria Assunta), veniva portata in processione; più avanti al centro, sulla destra, si trova la statua marmorea della Vergine Maria della scuola del Gaggini col bambino in braccio (presente in tutti i conventi dei frati minori); frontalmente vi è il Crocifisso portato in processione il Venerdì Santo recuperato fra le macerie dell’antica Chiesa Santa Maria Assunta dopo la frana del 1922; a sinistra, antistante l’altare, vi è la statua della Madonna del latte, in marmo bianco nell’atto di porgere la mammella al bambino; di fronte sulla destra la statua di San Benedetto il moro; nella cappella della Chiesa sono custodite le reliquie di San Benedetto il moro “Protettore di San Fratello” e dei Tre Santi Alfio, Filadelfio e Cirino “Patroni della città”; inoltre si possono ammirare la statua di San Biagio, quella di San Filadelfio e l’antica statua di San Benedetto anticamente conservata nel convento di Santa Maria di Gesù.

L’altare maggiore della chiesa è in legno intarsiato arricchito da nicchie con cornici in madreperla dove sono situate statue di legno, al centro di un pregevole dipinto d’epoca, un Crocifisso di Fra Umile da Petralia (Giovan Francesco Pintorino). Annessi alla Chiesa sono il Chiostro e la Biblioteca. La piazza di fronte la Chiesa offre un panorama unico, il paesaggio di questo angolo dei Nebrodi arricchito da una parte del centro storico di San Fratello, la Roccaforte e sullo sfondo il Monte San Fratello con in cima il Santuario dei Tre Santi; al centro della piazza si trova la statua di San Benedetto il moro e poco distante uno storico crocifisso.

La Biblioteca del ‘500. La biblioteca comunale risale al XVI secolo, è stata intitolata al “sanfratellano” prof. Benedetto Craxi (padre di Vittorio e nonno del più celebre Bettino, segretario del Partito Socialista Italiano dalla fine degli anni ’70 ai primi anni ’90 e presidente del Consiglio dal 1983 al 1987), all’interno custodisce in scaffalature di legno intarsiato oltre 2000 volumi di vario argomento (teologia, filosofia, agiografia, morale e letteratura profana), documenti storici e la stanza degli scritti dei frati amanuensi. Attualmente è chiusa in attesa di restauro.

 

Contatti

Contatti
  • Indirizzo
     PIAZZA CONVENTO 1 98075 SAN FRATELLO ME
  • Regione
    Sicilia
  • Location
    SAN FRATELLO

Location

S. Benedetto il Moro
Calcola percorso

Contatti

S. Benedetto il Moro
  • Da Redazione
  • Email: info@sloginweb.com

*i campi contrassegnati con l'asterisco * sono obbligatori

Eventi

S. Benedetto il Moro
No Eventi Found

*i campi contrassegnati con l'asterisco * sono obbligatori

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi