Ss. Cosma e Damiano

Descrizione

Descrizione

La parte più antica dell’attuale santuario, compresa la facciata, risale al 1760. Prese il posto di una antica chiesa, dedicata agli stessi Ss. Medici, fondata nella prima metà del 1500 dal notaio Luigi Calandria.

Nella piccola chiesa il fondatore eresse un beneficio intitolato all’Assunta, ed alla sua morte lasciò il sacro edificio alla comunità col vincolo della celebrazione di una messa quotidiana. L’Università trascurò la piccola chiesa e nel 1634 ritenne opportuno cederla al Capitolo. Col passare degli anni, nonostante l’impegno del Capitolo, la chiesetta andò in rovina, e fu il canonico penitenziere Angelo Puzzelli a decidere di riedificarla.

Una moltitudine di fedeli accorreva per il clamore dei numerosi miracoli attribuiti ai due Santi Martiri, ragion per cui l’edificio che originariamente comprendeva i primi due vani, verso la fine del 1800 fu ristrutturato ed allungato fino all’attuale cappellone.

Agli inizi del Novecento si intitolò la chiesa anche a S. Lucia, in memoria di una abazia (esistente un tempo nel feudo di Ortenzano, tra Ugento e Taurisano) che le era dedicata e che era andata in rovina.
Nello stesso periodo la chiesa fu elevata a rango di santuario.

In onore dei Ss. Medici, da tempo immemorabile, i festeggiamenti si protraggono per tre giorni, e si tiene una fiera per concessione fatta da Re Ferdinando IV con suo Privilegio del 31 marzo 1774.

Contatti

Contatti

Location

Ss. Cosma e Damiano
Calcola percorso

Contatti

Ss. Cosma e Damiano
  • Da Redazione
  • Email: info@sloginweb.com

*i campi contrassegnati con l'asterisco * sono obbligatori

Eventi

Ss. Cosma e Damiano
No Eventi Found

*i campi contrassegnati con l'asterisco * sono obbligatori

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi