Santa Maria Inviolata

Descrizione

Descrizione
Costruita nel XVII secolo, la Chiesa dell’ Inviolata è considerata la più bella e importante chiesa barocca della provincia di Trento. All’esterno è disadornata e sorprende con i suoi interni sontuosi affrescati e stuccati. Oltre alla ricchezza delle forme barocche, spicca la suggestiva cupola, splendidamente decorata.
La chiesa dell’Inviolata è stata edificata nel 1603 e consacrata trent’anni più tardi come luogo di pellegrinaggio per il suo tabernacolo considerato miracoloso, grazie all’impegno di Gaudenzio Madruzzo e di sua moglie Alfonsina Gonzaga. La chiesa, in stile barocco, è all’esterno a pianta quadrata, all’interno ottagonale con cinque altari, tre porte, area volta con affreschi e stucchi, confessionali di legno scolpito e pavimenti di marmo.
Il dipinto collocato dietro all’altare maggiore custodisce l’immagine della Madonna miracolosa. Nel coro ci sono pitture a fresco della scuola di Domenico Brusasorci ed eleganti stalli scolpiti con scene della Bibbia. Le pale degli altari sono del Palma il Giovane. I dipinti a muro, ad olio, sono di Pietro Ricchi detto il Lucchese, quelli della cupola sono attribuiti a Teofilo Polacco. Gli stucchi bianchi, neri e dorati sono opera di Davide Reti (1609), la cui firma si trova a destra entrando dalla porta maggiore.
Fu annesso al Convento dei Gerolimini (fino al 1807), poi (1816-1848) dei Frati Minori conventuali e poi ancora (dal 1877) all’Istituto del Sacro Cuore di Gesù. Ora è di proprietà comunale.

LA STATUA DELLA MADONNA

La vera e propria particolarità, si trova sulla facciata dell’altare: la statua della vergine Maria sul tabernacolo, nel frattempo sbiadita, ha posto la prima pietra per la costruzione della chiesa. La madre di Dio in trono, insieme a Gesù Bambino e ai due Santi Rocco e Sebastiano al suo fianco, aveva decorato in passato un altare esterno.
Da subito venerata come miracolosa, verso la fine del XVI secolo fu costruita una cappella in legno a protezione della statua. In seguito, numerose donazioni sono state raccolte per la costruzione di una chiesa di pellegrinaggio. Dal momento che anche il vescovo di Trento e numerose famiglie benestanti sostennero il progetto di costruzione, la costruzione della chiesa poteva iniziare già all’ inizio del XVII secolo.

Contatti

Contatti
  • Indirizzo
    VIALE ROMA 50, 38066 RIVA DEL GARDA TN
  • Regione
    Trentino - Alto Adige
  • Location
    RIVA DEL GARDA

Location

Santa Maria Inviolata
Calcola percorso

Contatti

Santa Maria Inviolata
  • Da Redazione
  • Email: info@sloginweb.com

*i campi contrassegnati con l'asterisco * sono obbligatori

Eventi

Santa Maria Inviolata
No Eventi Found

*i campi contrassegnati con l'asterisco * sono obbligatori

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi