Madonna degli Occhi

Descrizione

Descrizione

La collina di Pondo e il Santuario della Madonna degli Occhi

La Romagna è una terra ricca di luoghi sacri e di culto che la rendono misteriosa e affascinante. Uno di questi si trova su di una collina a 300 m s.l.m. chiamata la collina di Poldo nei pressi di Santa Sofia (FC).
Tanto tempo fa dove ora sorge in Santuario della Madonna degli Occhi passava un sentiero calcato dai pellegrini diretti a Roma. Qui leggenda vuole che la Madonna apparve ad una pastorella. Da qui la tradizione che porta tutt’oggi i fedeli a percorrere la strada per il santuario è abbeverarsi alla fonte che pare miracolosa per chi ha problemi agli occhi e alla vista.
La storia in realtà è un misto tra sacro e profano. Se da un lato vi sono più persone che ritengono di aver visto Maria apparire, dall’altro altri sottolineano come sul colle e nei pressi del santuario esista un’energia che rimane impressa negli scatti fotografici.
In particolare durante equinozi e solstizi sembra che negli scatti restino immortalate scie luminose e cerchi di luce. La tradizione è talmente sentita che molti si recano sul colle in queste occasioni.
Il Santuario della Madonna degli Occhi è di fatto una piccola chiesa che gode di una bella vista sulle valle e le colline circostanti. Una chiesa a due facce, semplice e scarna all’esterno, sfarzosa e ricca di dipinti colorati all’interno.
Maria è in una teca di legno a sinistra, con una corona in testa. È lei la venerata dai tanti fedeli. Un bosco di pino nero domina la Collina di Pondo. In questa zona, posta sulla strada che conduceva a Roma, si trovavano diverse pievi e rocche. Come la rocca di Poggio Galmino e di Spinello.
Ma veniamo alla leggenda all’origine di tutto. A fine 500 sul tratto percorso oggi da una strada asfaltata che collega la chiesa alla frazione di Saviana e scende verso il Rio Pondo, apparve ad una pastorella sordomuta della frazione di Bastia, una donna.
La storia narra che la donna chiese un agnellino e in cambio la bambina ricevette in dono la parola e l’udito. Il parroco e i membri della comunità si recarono sul luogo indicato dalla bambina e trovarono un quadro con l’immagine di Maria che ancora oggi si trova all’interno del Santuario. Questa apparizione è all’origine del pellegrinaggio di tanti credenti.
Dal Santuario si raggiunge poi tramite una scalinata e un sentiero la Fonte Miracolosa contrassegnata da un cartello. Dopo il miracolo nei secoli e ancora oggi molti credenti si recano presso la fonte ritenuta in grado di alleviare le malattie degli Occhi.
Nei pressi della fonte ovviamente l’immagine di Maria immersa nel silenzio e circondata da rosari, santini e braccialetti. Un vero luogo di culto ma anche ricco di mistero, dove sacro e profano convivono e si fondono in qualcosa di mistico e profondo.
Di  Lorenzo Dati

Contatti

Contatti

Location

Madonna degli Occhi
Calcola percorso

Contatti

Madonna degli Occhi
  • Da Redazione
  • Email: info@sloginweb.com

*i campi contrassegnati con l'asterisco * sono obbligatori

Eventi

Madonna degli Occhi
No Eventi Found

*i campi contrassegnati con l'asterisco * sono obbligatori

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi