Madonna del Buon Consiglio in S. Lorenzo

Descrizione

Descrizione

La Collegiata di San Lorenzo nel 1955 fu dichiarata santuario mariano. Presenta una facciata rinascimentale e pianta a croce latina. Sugli altari laterali, il Battesimo di Gesù e l’Ingresso di Gesù a Gerusalemme, di scuola senese del XVIII secolo e nella cappella del Buonconsiglio, l’immagine della Madonna del Buonconsiglio di Francesco Bonichi (1761), ai lati due tavole centinate con l’Angelo annunciante e la Vergine annunciata di Girolamo del Pacchia (1514 ca.).

 

Il culto verso la Madonna, nei nostri tempi, è soprattutto dimostrato dall’amore per la Madonna del Buon Consiglio.
Una pubblicazione di Luca Aggravi, edita nel 2001 a cura della Congregazione di Maria SS.ma del Buon Consiglio, riassume la storia di questa devozione, della quale non è documentato l’inizio ma che, come osserva Luca Aggravi, certamente aveva radici profonde quando l’arciprete della Collegiata Alessandro Becherini commissionò la relativa artistica Tavola. Una lettera, datata 18 Marzo 1761 e conservata nell’archivio parrocchiale, accompagnava il quadro. In essa il pittore Francesco Bonichi, precisa anche il prezzo dovuto: 20 lire toscane da pagarsi con tre paoli.
Il quadro fu esposto alla pubblica devozione – già documentata nella Visita pastorale del Vescovo Bagnesi (1763)- nell’altare di Maria S.S.ma Annunziata (eretto nel 1304), e ai suoi lati furono poste le due tavole dell’Annunciazione di Girolamo del Pacchia.
Nel 1855 scoppiò anche a Sarteano una micidiale epidemia di colera, che mieté molte vittime nel nostro paese. Il popolo fece un voto: se terminava l’epidemia sarebbe stata costruita una cappella tutta per la Madonna del Buon Consiglio. Così fu fatto e la cappella fu edificata costruendo una nuova ala nel transetto della Chiesa di San Lorenzo, sfruttando l’adiacente Piazza della Penna (dove è tuttora il cancello all’ingresso del soppresso Ospedale della Misericordia).L’inaugurazione fu fatta solennemente il 9 Ottobre 1864.
Il 15 Agosto 1931, al termine dei lavori di restauro della Cappella (tra l’altro annerita dal fumo delle candele)fu fatta l’Incoronazione della Madonna in Piazza Bargagli e si costituì la “Pia Congragazione sotto il titolo e la protezione di Maria SS.ma del Buon Consiglio” Congregazione alla quale ogni anno rinnova l’iscrizione la maggior parte delle famiglie sarteanesi.
La Madonna del Buon Consiglio fu eretta patrona del Comune con Bolla Pontificia dal 25 Agosto 1932. Il benedettino Padre Mauro Santolini, che presiedette i solenni festeggiamenti, compose l’inno che tuttora il popolo canta devotamente.
Fra i momenti più significativi che riguardano questo culto, ricordiamo la ‘Peregrinatio Mariae’ del 1948, quando l’effigie della Madonna fu portata in tutte le Parrocchie di Chiusi, Chianciano e Sarteano, dovunque accolta da grande folla e da grande devozione.
Il 26 Aprile 1955 il Vescovo di Chiusi Mons. Carlo Baldini decretò che “l’insigne Collegiata dei S.S. Lorenzo e Apollinare di Sarteano” fosse Santuario Mariano diocesano.
Il 16 Aprile 1964, nel quadro dei festeggiamenti per il centenario della costruzione della Cappella, tornò a predicare Padre Mauro Santolini, lo stesso Religioso del 1931 Padre Mauro Santolini morì nel 1983).
Nel 1969 il Vescovo di Chiusi Mons. Carlo Baldini, circa due mesi prima dell’improvvisa morte, consacrò la Diocesi di Chiusi alla Madonna del Buon Consiglio.
Un altro anno significativo fu il 1988, quando per la prima volta partecipò alla festa patronale un ‘principe’ della Chiesa: il Cardinale Silvio Oddi.
Molti altri momenti rilevanti sono ricordati nel volume sopra citato di Luca Aggravi. Il fatto più significativo è comunque il ritorno a Sarteano di molti emigrati il 26 Aprile di ogni anno e la quantità di gente che riempie in quell’occasione la Chiesa di San Lorenzo e che prende parte alla processione, nella quale la Sacra Immagine è portata per le vie del paese su una ‘macchina’ commissionata nel 1943 dall’arciprete don Roberto Bersotti alla Ditta ‘Lazzi & C.’ di Siena ed eseguita su disegno del prof. Vittorio Zani di Siena.

di Carlo Bologni dal sito internet: http://www.montepiesi.it/3-4%2012/Madonna.htm

Contatti

Contatti
  • Indirizzo
    PIAZZA S. LORENZO 1 53047 SARTEANO SI
  • Telefono
  • Regione
    Toscana
  • Location
    SARTEANO

Location

Madonna del Buon Consiglio in S. Lorenzo
Calcola percorso

Contatti

Madonna del Buon Consiglio in S. Lorenzo
  • Da comunicazione
  • Email: comunicazione@papagiovannisottoilmonte.org

*i campi contrassegnati con l'asterisco * sono obbligatori

Eventi

Madonna del Buon Consiglio in S. Lorenzo
No Eventi Found

*i campi contrassegnati con l'asterisco * sono obbligatori

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi