Madonna del Piastraio

Descrizione

Descrizione
Il Santuario  del Piastraio di Stazzema, con la miracolosa immagine della Madonna del Bell’amore, è situato in una posizione incantevole in mezzo ai monti della Versilia, all’interno del Parco delle Apuane, in modo che si possa abbinare preghiera, meditazione e relax. Venne inaugurato nel 1821.
Dove sorge ora il santuario nel sec. XVIII c’era una marginetta (edicola votiva) denominata del Piastraio perchè vicina a cave dove si ricavavano piastre per coprire i tetti delle case di montagna. Era tenuta in grande venerazione e vi accudiva per la pulizia e manutenzione un vecchiarella, Bartolomea Bertocchi. Nel 1772, essendo l’immagine della Madonna alquanto deteriorata, la Bertocchi ne fece pitturare un’altra a Guglielmo Tommasi. E’ quella che si vede oggi nel Santuario e il suo titolo è “Madonna del Bell’Amore con il bambino e un ostensorio con l’Ostia Santa; a sinistra in adorazione, gli evangelisti S. Matteo e S. Luca.
Il Santuario si trova a Stazzema, vanta una lunga tradizione di fede e di grazie ed è diventato uno dei punti di riferimento per tutti i fedelissimi di Maria Santissima. Vi si accede con un breve sentiero che parte da Stazzema, oppure da una mulattiera che parte da Mulina, e  da un’altra mulattiera in via di restauro che parte dal Ponte Stazzemese (via Francigena). Nello splendido percorso che parte da Mulina si possono meditare le stazioni della Via Crucis.

Il Culto alla Madonna del Piastraio

La Madonna del Piastraio, venerata da secoli al Santo, un luogo tra Stazzema e Mulina (nella provincia di Lucca), ha compiuto molte grazie e guarigioni miracolose come quella di Vincenzo Moriconi calzolaio di Casoli, guarito da tubercolosi polmonare. Ed anche Tacchelli Dante e Luisi Severino, precipitati in un burrone in cava senza riportare conseguenze. Con loro altri quattro o cinque operai di Mulina. Ed anche Vittorio Bertellotti e Renzo Gherardi, coinvolti in incidenti stradali. Gli interventi miracolosi sono molti altri, anche recenti, come la nascita di due gemelline.
Infatti alla Madonna si sono rivolte molte donne desiderose di diventare mamme.
La vicinanza alle cave del Piastraio ha portato i cavatori a pregarla ed a chiedere protezione: lo testimoniano i numerosi ex voto che rappresentano occhi ed arti.
Nel bicentenario della fondazione del Santuario, la Versilia e la Toscana intera rivolgono preghiere alla Madonna del Piastraio perché porti salute, pace e serenità nel mondo.

Contatti

Contatti

Location

Madonna del Piastraio
Calcola percorso

Contatti

Madonna del Piastraio
  • Da comunicazione
  • Email: comunicazione@papagiovannisottoilmonte.org

*i campi contrassegnati con l'asterisco * sono obbligatori

Eventi

Madonna del Piastraio
No Eventi Found

*i campi contrassegnati con l'asterisco * sono obbligatori

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi