Madonna dell’Albero

Descrizione

Descrizione
La chiesa viene edificata probabilmente tra la fine del Quattrocento e l’inizio del Cinquecento.
La Madonna dell’Albero si trova circondata da un’area verde. In paese è inoltre conosciuta per un importante appuntamento autunnale con uno spettacolo pirotecnico atteso con gioia da tutta la cittadinanza.
Anticamente era  indicata come Chiesa campestre di Santa Maria in Arbore. Il ciclo di affreschi che orna l’interno è attribuito al frate umiliato Giacomo Lampugnani e risale agli ultimi anni del ‘400. Probabilmente fu commissionato da qualche nobile locale.
Il nome del santuario deriverebbe da una miracolosa apparizione della Madonna dell’Albero, con l’obbligo di due messe settimanali e di una festa solenne in onore della Vergine, da celebrarsi nel giorno dell’Assunzione.
Nel 1597 l’orientamento della chiesa appare mutato e corrispondente a quello attuale. Nel 1603, infine, il cardinale Federico Borromeo, rendendo omaggio alla Madonna dell’Albero, annota le dimensioni del santuario (14 braccia di lunghezza) e dispone che l’apposita cassetta per la raccolta delle offerte venga munita di una doppia serratura, dotata di due chiavi: una in custodia al curato, l’altra ai nobili di Prospiano.
Oggetto del culto e devozione popolare, è l’affresco raffigurante la Madonna incoronata su un albero tra i santi Nazaro e Celso.
Il santuario della Madonna dell’Albero presenta un’aula unica rettangolare costituita da una prima campata coperta da una volta a crociera seguita da una breve volta a botte e terminante nel presbiterio coperto con volta ad ombrello decorata con al centro una raffigurazione di Dio padre. Sui fianchi della prima campata sono ricollocati due stacchi di affresco cinquecenteschi opera del Lampugnano di cui quello a sinistra raffigura l’apparizione della Madonna dell’albero. Nella parete di fondo della chiesa, in una nicchia a tutto sesto, è collocata una statua della Vergine assisa su un albero. Il pavimento dell’aula e del presbiterio è in cotto. L’altare è costituito da una mensa sorretta da quattro colonne in marmo. All’esterno la chiesa presenta una facciata molto semplice, con profilo a capanna, interamente intonacata, con una porta centrale affiancata da due finestre con inferiate artistiche e una piccola nicchia, sopra la porta con un bassorilievo raffigurante un albero. Anche i fianchi sono intonacati con alcuni elementi architettonici in laterizio lasciati a vista.

Contatti

Contatti
  • Indirizzo
    VIA A COLOMBO - PROSPIANO 21055 GORLA MINORE VA
  • Telefono
  • Regione
    Lombardia
  • Location
    GORLA MINORE

Location

Madonna dell’Albero
Calcola percorso

Contatti

Madonna dell’Albero
  • Da Redazione
  • Email: info@sloginweb.com

*i campi contrassegnati con l'asterisco * sono obbligatori

Eventi

Madonna dell’Albero
No Eventi Found

*i campi contrassegnati con l'asterisco * sono obbligatori

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi