Madonna delle Grazie

Descrizione

Descrizione
La chiesa della Madonna delle Grazie fu costruita, con fondi provenienti dalla nobildonna Isabella Griffi e da alcuni fedeli, nel XVII secolo per volere del vescovo Cristoforo Memmolo accanto ad una chiesetta collocata sulla via Traiana ed ora diventata sacrestia dello stesso santuario. Il tempio sull’antica via romana divenne luogo di pellegrinaggio per via dell’affresco della Madonna col Bambino, risalente XVI secolo poi rinominata dai fedeli come Madonna delle Grazie.
E’ una chiesa dalle suggestioni artistiche notevoli, da sempre, al centro di grande attrazione anche per la comunità degli studiosi. Un tempio a suo tempo amatissimo anche da mons. Aurelio Marena, napoletano, illuminato ultimo vescovo (1950-1978) della diocesi di Ruvo-Bitonto, studioso e cultore d’arte, paleografo di formazione. Una chiesa, anche in relazione alle ipotesi circa il suo progettista, legata decisamente anche alla stessa città di Bitonto. È infatti ormai acclarata l’attribuzione a Carlo Rosa, il celebre maestro della bottega che nel ‘600 ha caratterizzato l’arte cittadina. Nato a Giovinazzo nel 1613 e morto invece proprio a Bitonto nel 1678, Rosa è tra i pittori più rimarcabili della grande stagione secentesca, specie nel Sud della devozione ai santi, alla Madonna stessa, alle pie tradizioni.
Il santuario ruvese, indubbiamente, è tra i luoghi più esemplari a livello artistico dell’afflato mariano di tutto un territorio, sintesi anche di una storia di azione pastorale da parte della chiesa e delle sue ‘strutture’, specie a tutela del mondo contadino e delle sue genuine credenze. Restaurato nel 2012, ha ispirato da allora diversi studi monografici attorno alla sua storia e ai suoi fregi. Tra questi, nel 2015, il volume dal titolo “Da ruralis ecclesia a santuario cittadino. La chiesa della Madonna delle Grazie a Ruvo di Puglia”, opera di Francesco Di Palo, prolifico saggista e storico, un volume che rilancia l’idea dell’attribuzione al Rosa, giacché egli –come poco in realtà si ricorda- fu anche valente architetto.
Il santuario, costruito a pregevole corredo di un antico ed originario affresco mariano, sarebbe stato pensato, dunque, da Rosa: ipotesi plausibile, anche grazie ad alcuni proficui raffronti con la chiesa del Crocifisso a Bitonto, indiscutibilmente opera del pittore-architetto e della sua bottega. Lo studio di Di Palo è utile allora ai fini della riemersione anche della “plurale” ed eclettica personalità di Carlo Rosa, non solo più che apprezzabile pittore, solenne nella rappresentazione della fede plastica di un’intera epoca, ma anche valido edificatore di quella stessa fede fattasi “pietra”.

di Marino Pagano.

Contatti

Contatti
  • Indirizzo
     VIALE MADONNA DELLE GRAZIE 70037 RUVO DI PUGLIA BA
  • Regione
    Puglia
  • Location
    RUVO DI PUGLIA

Location

Madonna delle Grazie
Calcola percorso

Contatti

Madonna delle Grazie
  • Da Redazione
  • Email: info@sloginweb.com

*i campi contrassegnati con l'asterisco * sono obbligatori

Eventi

Madonna delle Grazie
No Eventi Found

*i campi contrassegnati con l'asterisco * sono obbligatori

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi