Mater Admirabilis – SS. Trinità al Monte Pincio

Descrizione

Descrizione

La chiesa di Trinità dei Monti, che sovrasta piazza di Spagna con i suoi due campanili – inusuali nel paesaggio romano – viene consacrata nel 1594. Come il convento annesso, deve la sua origine all’aiuto spirituale recato da san Francesco di Paola al re di Francia Luigi XI, che lo aveva chiamato a raggiungerlo a Plessis-Lès-Tours (Francia). Nel 1494 infatti il figlio Carlo VIII, grato per il sostegno ricevuto dal padre, inaugura sul Monte Pincio il cantiere di una costruzione destinata ad accogliere i religiosi francesi dell’Ordine dei Minimi, fondato da Francesco di Paola.

I lavori di edificazione durano per tutto il XVI secolo e questo luogo sarà da allora in poi considerato come «la chiesa romana dei Re di Francia ». L’anno in cui Francesco di Paola é canonizzato (1519), i lavori di costruzione della chiesa e del convento sono in gran parte completati.
La chiesa fu inizialmente costruita in stile gotico, con pietre della regione di Narbonne, e ha una sola navata delimitata su ogni lato da una successione di sei cappelle, alle quali si aggiungono le due cappelle del transetto. I presunti architetti di quell’opera sono Annibale Lippi e Gregorio Caronica.

Intorno al 1774, su progetto di Giuseppe Pannini, l’antica volta principale della navata viene modificata: le strutture gotiche originali sono cancellate e varia l’armonia dei rapporti tra la crociera ogivale e le cappelle laterali. Un alto cancello in ferro battuto, posto inizialmente a livello della crociera ogivale, é destinato a preservare la vita monastica delle origini.

LE DAME DEL SACRO CUORE

Nel 1828, la proprietà di Trinità dei Monti fu affidata ad una nuova comunità dell’epoca, le suore del Sacro Cuore, fondata da Santa Madeleine-Sophie Barrat. Una congregazione di insegnanti.

PAULINE PERDREAU

Nel 1844, una giovane novizia, Pauline Perdreau dipinse un affresco rappresentante la Madonna,  nel loro corridoio di ricreazione. Questo corridoio fu rapidamente trasformato in cappella a seguito delle numerose grazie ricevute, come testimoniano gli ex-voto che ricoprivano le pareti.

CAPPELLA MATER ADMIRABILIS

Il nome “Mater Admirabilis” è confermato da Papa Pio IX che amava venirci a pregare. Questo affresco è rappresentato in tutte le scuole del Sacro Cuore del mondo e oggi siamo testimoni della devozione a questa Mater Admirabilis attraverso i pellegrini di tutto il mondo che ogni giorno vengono in questo luogo.
L’accesso alla Cappella della Mater Admirabilis è possibile dalla portineria del Convento nei giorni feriali dalle 9.00 alle 19.00, e nei fine settimana dalle 10.00 alle 16.00

dal sito https://trinitadeimonti.net/it/casa/

Contatti

Contatti

Location

Mater Admirabilis – SS. Trinità al Monte Pincio
Calcola percorso

Contatti

Mater Admirabilis – SS. Trinità al Monte Pincio
  • Da Redazione
  • Email: info@sloginweb.com

*i campi contrassegnati con l'asterisco * sono obbligatori

Eventi

Mater Admirabilis – SS. Trinità al Monte Pincio
No Eventi Found

*i campi contrassegnati con l'asterisco * sono obbligatori

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi