S. Antonio di Padova (Chiesa dei Paolotti)

Descrizione

Descrizione
Il Tempietto di Sant’Antonio è una piccola cappella ottagonale dedicata a Sant’Antonio di Padova, situata a Piazza Tre Martiri, nella città di Rimini, nella regione italiana dell’Emilia Romagna.
La sua costruzione è iniziata nel 1518, commissionata da Pietro Ricciardelli. La cappella è stata ricostruita durante il periodo barocco a seguito del terremoto del 1672. La leggenda riporta che la cappella sia stata costruita nel punto ove è situata a seguito di un miracolo eucaristico avvenuto in questo luogo.
Un giorno, secondo la tradizione presso Rimini nel 1223, S. Antonio di Padova ebbe a discutere con un’ eretico circa il Santissimo Sacramento dell’ Eucarestia e la presenza di Gesù in essa.
L’eretico, ad un certo punto, sfidò il santo giurando che se egli, con un miracolo, avesse provato, anche in maniera velata, la presenza del Cristo nella Comunione cristiana, egli avrebbe abbandonato immediatamente qualsiasi eresia e avrebbe abbracciato la vera Dottrina cristiana cattolica senza più alcuna remora o dubbio.
L’uomo sfidò il il Beato Antonio alla seguente prova: avrebbe portato davanti a lui e in pubblico una mula che avrebbe tenuto a digiuno per tre giorni e poi le avrebbe messo davanti, sempre nella pubblica piazza, del foraggio.
Il giorno convenuto il Santo, dopo aver passato tre giorni in preghiera in favore della redenzione dell’uomo, si reco in piazza, davanti ad una folla di persone, portando seco l’ostia consacrata e la mostrò alla mula.
Al dunque impose all’animale di prostrarsi al corpo di Cristo che lui indegnamente portava tra le mani. Questa, davanti alla particola, ignorò del tutto la biada, anzi, piegò la testa e addirittura si inginocchio al Sacramento in segno di reverenza.
La gente tutta esultò per il prodigioso accaduto mentre l’eretico, ormai pienamente credente si convertì immanentemente.
Vicino al santuario di San Francesco da Paola a Rimini, esiste oggi una cappella chiamata “Tempietto” costruita in ricordo del prodigio eucaristico del Santo
Altre storie ricordano che il sermone era stato contro un eretico di Pataro (o Cataro), Bonvillo, il quale negava la natura dell’eucaristia e che l’altare nel tempietto serviva a sostenere il Santo mentre pronunciava il suo Sermone. La cappella è adiacente alla chiesa di San Francesco di Paola ed è affiancato al più grande Santuario di Sant’Antonio, che è posizionato dietro al Tempietto.

Contatti

Contatti

Location

S. Antonio di Padova (Chiesa dei Paolotti)
Calcola percorso

Contatti

S. Antonio di Padova (Chiesa dei Paolotti)
  • Da Padre Mario
  • Email: marim141@libero.it

*i campi contrassegnati con l'asterisco * sono obbligatori

Eventi

S. Antonio di Padova (Chiesa dei Paolotti)
No Eventi Found

*i campi contrassegnati con l'asterisco * sono obbligatori

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi