S. Liberato Medico e Martire

Descrizione

Descrizione

La chiesa parrocchiale dedicata a S. Maria del Carmine risale agli ultimi anni del 1500 e nella quale nel 1687 furono ospitate le reliquie di San Liberato, medico martire ucciso dai Vandali.

Strutturata secondo la croce latina, anticamente essa aveva una grande navata centrale e una più stretta laterale.

A metà della navata centrale, voltando a sinistra, si accedeva alla cappella dell’ Addolorata e alla cappella della Madonna del Rosario, antistante la sagrestia.

Di fronte si accedeva alla cappella di San Liberato Medico e Martire, patrono e protettore.

La chiesa fu dichiarata “Santuario di San Liberato Medico e Martire il 15 marzo 1967 da Mons. Pellecchia, vescovo di Alife.

Nacque negli anni una devozione ancora diffusa che richiama molti pellegrini per festeggiare il santo nella seconda domenica di ottobre e seconda domenica di maggio.

Contatti

Contatti

Location

S. Liberato Medico e Martire
Calcola percorso

Contatti

S. Liberato Medico e Martire
  • Da comunicazione
  • Email: comunicazione@papagiovannisottoilmonte.org

*i campi contrassegnati con l'asterisco * sono obbligatori

*i campi contrassegnati con l'asterisco * sono obbligatori

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi