Santa Maria Regina degli Apostoli alla Montagnola (Basilica Santuario)

Descrizione

Descrizione

Storia

Durante il primo dopoguerra, don Giacomo Alberione, fondatore della Famiglia Paolina, aveva in mente di fare edificare un santuario e di dedicarlo a Maria Regina degli Apostoli; si decise, finalmente, nel 1943, quando sul luogo dove oggi sorge l’edificio s’abbatté un bombardamento senza causare nemmeno una vittima: nell’evento ravvisò la protezione della Vergine. Così, finita la guerra e approvato un disegno di Leone Favini, cominciarono i lavori, che si conclusero nel 1954. Casa madre della Società San Paolo, dal 1965 il santuario è sede d’un titolo cardinalizio, dal 1976 sede parrocchiale e dal 1984 basilica minore.

Descrizione

L’edificio, ispirato al barocco romano, ha pianta centrale ed è sormontato da una cupola imponente; all’interno, è decorato da una serie d’affreschi di Antonio Santagata a tema mariano. Vi si conservano le spoglie di don Alberione, Tecla Merlo, cofondatrice delle Figlie di San Paolo, e Giuseppe Timoteo Giaccardo, promotore delle Pie discepole del Divin Maestro.

Fonte: Wikipedia

Contatti

Contatti

Location

Santa Maria Regina degli Apostoli alla Montagnola (Basilica Santuario)
Calcola percorso

Contatti

Santa Maria Regina degli Apostoli alla Montagnola (Basilica Santuario)
  • Da Padre Mario
  • Email: marim141@libero.it

*i campi contrassegnati con l'asterisco * sono obbligatori

*i campi contrassegnati con l'asterisco * sono obbligatori

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi