Virgo Potens

Descrizione

Descrizione
Il 18 marzo e l’8 aprile 1536 la Vergine appare ad Antonio Botta nell’entroterra di Savona; il messaggio che gli affida è: preghiera e penitenza in riparazione dei peccati. Il 18 marzo 1580 il frate cappuccino Agostino da Genova vede la Vergine della Misericordia che, dal colle sovrastante il santuario eretto sul sito delle apparizioni, benedice la processione.
Nel 1702 Giacomo Squarciafico collocò una statua della Madonna in un boschetto sulla strada tra Borzoli e la Valpolcevera, dove avvenivano imprese brigantesche. Il 7 aprile 1706 la statua viene collocata nella chiesa di S. Maria e S. Lorenzo in Priano; il luogo diviene Santuario dedicato alla Vergine Potente in Misericordia: “Virgo Potens”.
Il 16 febbraio 1953 la Chiesa Santuario divenne parrocchia; dal 4 febbraio 2006 è aggregata alla Basilica di Santa Maria Maggiore di Roma, primo santuario mariano della latinità.

 

Tra i molti e svariatissimi titoli onde si onora l’Augusta Madre di Dio nelle numerose Chiese e Santuari a Lei sacri in tutta la Liguria, e dai quali chiaro apparisce, che se non siamo secondi a nessun altro popolo nell’onorarla, Ella pur a preferenza di ogni altro ci predilige e benefica con favori segnalatissimi, non v’ha dubbio che molto grati le sono quelli di Madre di Misericordia e di Vergine Potente.
E quanto al primo titolo di Madre di Misericordia ci fa sapere Santa Brigida nelle ammirabili sue rivelazioni che la Santissima Vergine un giorno apparsale le disse: “Io sono la Regina del Cielo e la Madre delle Misericordie …non vi è sulla terra peccatore che viva e sia così maledetto che sia privo della mia Misericordia … Io sono chiamata da tutti la Madre della Misericordia; e veramente la Misericordia di Dio verso gli uomini mi ha fatto così misericordiosa verso di essi”. In quanto al secondo titolo di Vergine Potente la medesima Santa in altro luogo di detto suo Libro ci attesta come ella stessa udì i Santi del Cielo che lodando e magnificando la Vergine le dicevano: “O Signora benedetta qualcosa mai vi è che Voi non possiate? Ciò che voi volete quello si fa” e di qui forse quel celebre verso: Quod Deus imperio, tu praece, Virgo, potes.
Or questi due convenientissimi titoli coi quali appunto si onora l’Augusta Madre di Dionel Santuario di cui imprendiamo a parlare, oh quanta e quale confidenza ci devono ispirare in questa amorosa Signora! Sieno pur grandi le nostre miserie spirituali e temporali, come Madre delle Misericordie ha viscere per compatirle; come Vergine Potente può aiutarci, soccorrerci e sollevarcene. Ed io inclino a credere ch’Ella appunto per meglio risvegliare nel nostro cuore cotal confidenza in Lei, volesse che sotto tali titoli sorgesse sacro al suo nome al principio dello scorso secolo questo Santuario e rendesselo tosto celebre ed illustre con grazie segnalate e portenti strepitosi; e noi pertanto grati a tanta benignità, umilmente sì, ma con figliale confidenza ed affetto accorriamo ai suoi piedi, le miserie nostre esponiamole, certi ch’Ella vuole e può soccorrerci. E di questo Santuario le seguenti brevi memorie storiche ho raccolto ed ordinato attingendole ai manoscritti che nell’archivio di esso si conservano a maggior gloria di Dio e della sua Santissima Madre Maria, a mia consolazione e di quanti le leggeranno in prova di quanto sopra si grave accennato.

Contatti

Contatti

Location

Virgo Potens
Calcola percorso

Contatti

Virgo Potens
  • Da comunicazione
  • Email: comunicazione@papagiovannisottoilmonte.org

*i campi contrassegnati con l'asterisco * sono obbligatori

Eventi

Virgo Potens
No Eventi Found

*i campi contrassegnati con l'asterisco * sono obbligatori

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi