Maria SS. della Fonte

Descrizione

Descrizione
Maria Santissima della Fonte, meglio conosciuta come Madonna della Fonte, è un’icona bizantina protettrice di Conversano e della diocesi di Conversano-Monopoli (insieme a Maria Santissima della Madia).

Storia

Si racconta che il vescovo di Conversano Simplicio in una missione in Africa contro i seguaci dell’Arianesimo, su incarico di Papa Felice III, salvò l’icona dall’incendio di un tempio cristiano in Africa durante la persecuzione. Al ritorno la barca era diretta verso spiaggia di Polignano ma il forte vento che per ben due volte allontanò la barca dall’approdo previsto, costrinse a cambiare rotta e così la sacra icona approdò sulla spiaggia di Cozze, una località marina vicino a Conversano dove accorsero molti fedeli conversanesi che in processione la portarono a Conversano. Il vento che costrinse a cambiare rotta verso Cozze fu interpretato come un segno di volontà della Madonna che aveva scelto di proteggere Conversano e così diventò protettrice di Conversano.

Incoronazione

L’8 maggio 2013 la Madonna è stata benedetta e incoronata da Papa Francesco. La celebrazione è stata seguita da moltissimi fedeli, tra cui conversanesi, nella Basilica di San Pietro.

Fonte: Wikipedia

LA BASILICA CATTEDRALE
Situata sull’acropoli della città, la Basilica Cattedrale, dedicata alla vergine Assunta, è uno dei più importati monumenti di Conversano, nonché monumento nazionale dal 1897. La sua costruzione risulta coeva alla costruzione della Torre Maestra, databile intorno all’anno 1080, in realtà la fabbrica fu terminata solo nel 1359 ad opera del Vescovo della diocesi Pietro D’Itri, come afferma la lapide posta sulla facciata principale a destra della porta magna; sicuramente la Cattedrale fu costruita su una precedente cappella dedicata a San Silvestro costruita intorno al V secolo d.c., ad opera del primo vescovo della città Simplicio. La Cattedrale, come quasi tutti gli edifici medievali, rivolge le sue absidi ad oriente verso la città santa di Gerusalemme. Vi si accede attraverso tre portali lungo la facciata principale, due lungo quella laterale settentrionale ed altri due su quella meridionale. La pianta della chiesa, a croce latina senza absidi non sporgenti, ma racchiusi da un muro rettilineo, la annovera fra quegli edifici del “gruppo pugliese” ispirati alla basilica di San Nicola di Bari. Nel 1997, in occasione del primo centenario dell’incoronazione della Vergine della Fonte a Protettrice della Diocesi, alla Cattedrale viene concesso, dal Sommo pontefice, Papa Giovanni Paolo II, il titolo di Basilica Minore.

Contatti

Contatti

Location

Maria SS. della Fonte
Calcola percorso

Contatti

Maria SS. della Fonte
  • Da Redazione
  • Email: info@sloginweb.com

*i campi contrassegnati con l'asterisco * sono obbligatori

Eventi

Maria SS. della Fonte
No Eventi Found

*i campi contrassegnati con l'asterisco * sono obbligatori

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi